La bellezza si fa musica. Percorso Formativo liturgico – musicale per cantori.

Accanto ai minori
In Diocesi due giorni di riflessione sui migranti.
11 gennaio 2017
Messaggio quaresimale di Mons. Ricchiuti
1 marzo 2017
Show all

La bellezza si fa musica. Percorso Formativo liturgico – musicale per cantori.

Se, come diceva sant’Agostino, “chi canta prega due volte”, non vi è dubbio si debba saperlo fare, con attenzione e rispetto per la liturgia, l’armonia, i suoni. Tuttavia a tutto questo è necessaria una sana educazione..Parte da queste premesse il corso di formazione liturgico - musicale organizzato presso la parrocchia santuario Madonna delle Grazie a Gravina in Puglia dal 23 al 26 febbraio.

“Un’occasione per riflettere sulla musica liturgica e di come essa sia anche via evangelizzatrice della Chiesa. Il canto, eseguito da tutta l‟assemblea, è segno chiaro e vivo della Chiesa; la Parola si fa canto che sgorga dal cuore. Il canto dell‟assemblea, proprio perché non è individuale, rafforza la comunione ed esprime l‟unità: “l‟unità dei cuori è resa più profonda dall‟unità delle voci” (Istruzione Musicam sacram 5). La formazione verterà, quindi, sull'importanza spirituale del canto da non considerare mai come uno sterile „riempitivo‟ nelle celebrazioni o come qualcosa di superfluo: al contrario esso viene ritenuto “parte necessaria ed integrante della liturgia solenne.

Gli incontri di formazione saranno condotti dal M° Salvatore Di Blasi, tenore, compositore e direttore del coro Laudate Dominum di Bagheria (Pa).