Istituzione nuovi Ministri straordinari della Comunione | Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva d. Fonti

Istituzione nuovi Ministri straordinari della Comunione

XXVI Giornata Mondiale del Malato
9 febbraio 2018
Messaggio del Santo Padre per la Quaresima 2018
9 febbraio 2018
Show all
Domenica 11 febbraio 2018, presso la Chiesa Santi Pietro e Paolo in Gravina in Puglia alle ore 11.00,l'Arcivescovo Mons. Giovanni Ricchiuti presiederà la celebrazione eucaristica e conferirà il mandato ai nuovi Ministri straordinari della Comunione. I nuovi candidati, dopo aver frequentato un corso di formazione diocesano, assumono davanti al delegato dell’Arcivescovo e all'intera comunità ecclesiale, l’impegno di un delicato servizio nelle case degli ammalati e degli anziani portando la Santa Comunione e la presenza della comunità ecclesiale.


Quali sono i doveri spirituali del ministro straordinario della comunione?
° Continua la stessa missione di Cristo, Buon Samaritano;
° abbia la consapevolezza di essere inviato dalla Comunità e non agisce a livello personale;
° abbia uno spirito di sacrificio (tempo, dedizione, affezione, disponibilità specie nei giorni festivi );
° abbia amore per gli infermi e gli anziani;
° abbia amore verso l’Eucarestia;
° abbia un’attenzione pastorale che vada oltre il fatto di portare la Comunione (visite, attenzioni, assistenza sanitaria e qualche volta anche economica).
(dal “Vademecum del Ministro Straordinario della Comunione")