Novena dell’Immacolata sulla santità. Richiedila gratuitamente

“La notte del perdono: preti che ascoltano giovani in ricerca”
26 Novembre 2018
Altamura. Convegno sulla donazione midollo osseo col gruppo San Luigi.
28 Novembre 2018
Show all

E’ più facile scorgere i tratti della santità tra le artistiche immagini nelle nicchie delle nostre Chiese, che percepirne il profumo nei labirinti della vita quotidiana, eppure, è quella la santità che tanti nostri fratelli e sorelle hanno vissuto prima di noi, cercando di irradiare di luce nuova i passi ordinari del proprio cammino di vita.
L’invito alla santità è già indicato nella costituzione conciliare Lumen Gentium dove leggiamo: “Il Signore Gesù, maestro e modello divino di ogni perfezione, a tutti e a ciascuno dei suoi discepoli di qualsiasi condizione ha predicato quella santità di vita, di cui egli stesso è autore e perfezionatore: «Siate dunque perfetti come è perfetto il vostro Padre celeste» (Mt 5,48)” (LG 40) e come un sogno sulla Chiesa e per i cristiani, è quanto desidera Papa Francesco: «La santità è il volto più bello della Chiesa: è riscoprirsi in comunione con Dio, nella pienezza della sua vita e del suo amore. Si capisce, allora, che la santità non è una prerogativa soltanto di alcuni: la santità è un dono che viene offerto a tutti, nessuno escluso, per cui costituisce il carattere distintivo di ogni cristiano». (Udienza Generale, 19.XI.2014).
La novena è indirizzata alle comunità e ciascuna può scegliere con quale fascia d’età condividerla. Per ogni giorno troverete un ambito di quotidiana santità in cui siamo chiamati a metterci in gioco, avendo davanti il Vangelo di Gesù con un commento a partire da un’opera d’arte, una preghiera da farsi in forma responsoriale e un testimone di vita cristiana che ha incarnato in particolari circostanze la gioia della fede.
Lo sfondo è vocazionale per prepararci alla Giornata del Seminario Diocesano che celebreremo l’8 dicembre e ci ricorda come Maria è modello di ogni cammino autentico di santità. Abbiamo pensato ad un gesto da farsi ogni giorno, ossia la possibilità di attaccare su un cartellone una lettera della parola vocazione, al cui interno ci sono i volti di quei santi che l’hanno vissuta nell’impegno della ferialità. Inoltre sulla pagine Fb della nostra Diocesi si troverà un video, scaricabile da YouTube, che racconta la vita e la testimonianza di queste figure che sono per noi modelli di vita. Ciascuna comunità, insieme al proprio sacerdote, potrà scegliere di quali strumenti servirsi e cosa proporre ai fedeli.

Per richiedere la novena è necessario mandare una mail a comunicazioni@diocesidialtamura.it indicando nome e cognome, città e comunità in cui sarà utilizzata.

Di seguito è possibile scaricare le immagini con le lettere della parola V O C A Z I O N E, dentro cui sono visibili i testimoni che ci accompagneranno giorno per giorno, segno di come la luce della santità possa penetrare in ogni ambito di vita.

Puoi anche stamparle in formato più piccolo per consegnarle ai bambini
e chiedere di formare anche loro a casa, come in parrocchia, la parola vocazione.

 



363 Total Views 3 Views Today