Verso la Giornata del Ringraziamento. Oggi a Gravina il convegno “Semi e semina del grano: aspetti varietali, tecnici e sociali”

La Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti si prepara ad ospitare la 69° Giornata Nazionale del Ringraziamento in programma il prossimo 10 novembre. E lo fa con una serie di interessanti iniziative sul tema, ricordando quanto sia importante riconoscere la bontà del Padre Misericordioso nei confronti di quanti si rivolgono a Lui e mostrando gratitudine all’Altissimo per i doni che quotidianamente ci offre.

“Semi e semina del grano: aspetti varietali, tecnici e sociali”, si intitola cosi il seminario diocesano previsto questa sera alle ore 19.00 presso l’auditorium della Chiesa S. Sebastiano di Gravina in Puglia e promosso dal Comitato del Biodistretto della Murgia e dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Bari.

Alla tavola rotonda prenderanno parte la professoressa Agata Gadaleta, genetista presso l’Università degli Studi di Bari “A. Moro”; Gianni Fabris, coordinatore nazionale di Liberi Agricoltori; il dottor Pietro Perrino, ex direttore della banca del Seme di Bari; il dottor Giacomo Carreras, presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali e Angelo Passalaqua, agricoltore naturista. A moderare il dibattito ci penserà il professor Arturo Casieri, dell’Università di Bari. Nel corso della serata il Comitato Promotore del Biodistretto della Murgia avrà modo di presentare vari prodotti a Km 0 e di avviare un confronto con la comunità in merito agli obiettivi di sostenibilità.

Ai dottori Agronomi e Forestali saranno attribuiti CFP di tipo caratterizzante secondo Reg. CONAF 3/2013.

L’invito è aperto a tutti.

24 Total Views 6 Views Today