Gravina. A S. Francesco c’è la “Natività in Chiostro”

Gravina. Domani in Comune la benedizione del Bambinello
16 Dicembre 2019
Acquaviva. In Comune per gli “Auguri del Cuore”
20 Dicembre 2019
Show all

“Natività in Chiostro”. É questo il nome dell’evento organizzato per celebrare il Santo Natale presso la parrocchia San Francesco d’Assisi di Gravina in Puglia.

Lì, l’incantevole scenario del chiostro francescano ospita la prima edizione del Presepe Vivente, interamente realizzato ed animato dalla comunità parrocchiale.

Un percorso vivente alle origini del presepe di San Francesco a Greccio (Rieti), dove la sera del 24 dicembre del 1223, proprio il Poverello di Assisi realizzò il primo presepe vivente della storia.

Due le domeniche, dopo la serata inaugurale dell’8 dicembre, nelle quali la parrocchia sarà impegnata in questo imperdibile evento: il 22 dicembre 2019 e il 5 gennaio 2020.

L’iniziativa, rientrante nel cartellone degli eventi natalizi del Comune di Gravina in Puglia, è stata fortemente voluta dalla Comunità dei Frati Minori Conventuali, con la fondamentale collaborazione dell’associazione “Corteo Storico Montfort”.

Le fasi di progettazione e allestimento delle scene sono state seguite nei minimi particolari dal direttore artistico Francesco Loglisci che, per l’occasione, non ha voluto rappresentare il Presepe Vivente con le classiche capanne ma ha inteso dare un taglio artistico alla Natività, rappresentando 10 scene come veri e propri quadri, posti su piedistalli rialzati rispetto al piano strada, salvaguardando, al contempo, l’aspetto architettonico del chiostro, luogo che ospita la Natività.

La rappresentazione della Natività, durante le due serate vivrà eventi collaterali nella piazzetta antistante la chiesa.

Sarà possibile ammirare, uno spaccato della nostra civiltà contadina (a cura del “Corteo Storico Montfort”) o degustare i prodotti dell’enogastronomia tipicamente natalizia come pettole e dolcetti, accompagnati dal buon vino locale.

“Natività in Chiostro” sarà aperta al pubblico dalle 17:30 alle 22:30 nei giorni 22 dicembre e 5 gennaio.



420 Total Views 3 Views Today