Celebrazioni Settimana Santa, CEP: «Non mancherà il senso di responsabilità»

Altamura. Il 26 marzo a SS. Trinità si celebra la Memoria dell’Addolorata
24 Marzo 2021
Altamura. A San Sepolcro si celebra la memoria Quaresimale dell’Addolorata
26 Marzo 2021
Show all
“Ogni Diocesi pugliese ha provveduto a emanare propri provvedimenti per garantire la sicurezza della salute pubblica e contemporaneamente favorire la partecipazione dei fedeli alle celebrazioni della Settimana Santa”. Si apre con queste parole il comunicato stampa odierno divulgato dalla Conferenza Episcola Pugliese in riferimento a “quanto apparso su alcuni organi di stampa circa le celebrazioni della Settimana Santa in Puglia”.
“In particolare – scrivono i Vescovi di Puglia – si fa presente che:

  • non sono ammesse processioni ed altre forme di pietà popolare che comportino assembramenti e concentrazione di persone;
  • l’accesso in chiesa è condizionato all’uso della mascherina, all’igienizzazione delle mani e al controllo della temperatura, che deve essere inferiore a 37,5°;
  • i posti in chiesa sono distanziati e regolamentati dal “servizio d’ordine”, che non ammette più persone rispetto alla capienza massima definita”.

“Con il presente Comunicato – prosegue la nota – vogliamo ribadire alle Autorità locali e ai fedeli che parteciperanno alle celebrazioni della Settimana Santa, che il senso di responsabilità circa le misure di prevenzione dal contagio Sars-Cov-2 in questi mesi non è mai mancato e non mancherà durante questo particolare periodo”.

153 Total Views 3 Views Today