Il Mudima riapre le porte ai visitatori

Poggiorsini. Il 16 maggio riapre al culto la chiesa Maria SS.ma Addolorata
11 Maggio 2021
Acquaviva. A S. Maria Maggiore si celebra la Beata Vergine di Fatima
13 Maggio 2021
Show all

Riapre le porte alle visite, dal prossimo 14 maggio, nei fine settimana, il museo diocesano di Altamura.

La disposizione in seguito alla collocazione della Puglia in zona gialla. Sarà possibile accedervi venerdì, sabato, domenica, tra le 10 e le 13 e tra le 16 e le 19, fino a fine maggio. Da giugno la riapertura avverrà sia di mattina sia di pomeriggio.
Riparte anche il progetto “Mab – Musei, archivi e biblioteche”. In collaborazione con l’Unione ciechi e ipovedenti di Altamura si svilupperà un’iniziativa che renda possibile l’inserimento di persone cieche, attraverso un breve corso di formazione, all’interno del gruppo di volontari attivi nel museo e in cattedrale. “Questo porterà anche all’installazione di una mappa tattile per i ciechi all’interno della cattedrale e alla guida in linguaggio braille nel museo”, spiega il direttore, don Nunzio Falcicchio. Il titolo del progetto riprende la frase evangelica: “Può un cieco guidare un altro cieco?”.

La visita – da effettuare seguendo un protocollo anti Covid-19, indossando la mascherina, igienizzando le mani e rispettando la distanza interpersonale – può essere prenotata anche su WhatsApp al 348.1518763.

342 Total Views 3 Views Today