Sabato una Santa Messa Solenne nel ricordo dei figli di Gravina volati in cielo

La Chiesa che cammina sulla terra, simbolo di assiduità nel culto e di ossequio ai precetti religiosi, non è slegata da quella che fa del cielo la sua eterna residenza. Vivere la morte terrena, partendo dal vivo ricordo dei nostri cari defunti, rappresenta molto di più di una pia pratica o di una rispettabile tradizione religiosa.

A tal proposito, sabato 30 novembre alle 19 verrà celebrata una Santa Messa Solenne in memoria di tutti i figli di Gravina volati in cielo. L’appuntamento è in programma nel santuario “Madonna delle Grazie” della città del grano e del vino.

Tutta la cittadinanza gravinese è invitata a prender parte al sentito momento di comunione che lega due realtà, quella terrena e quella dell’aldilà, attraverso una connessione profonda, stabile e duratura, perché mantenuta da un canale perfetto quale è Gesù, Nostro Signore.


282 Total Views 3 Views Today