Il Centro Diocesano vocazioni propone il “rosario vocazionale”

Chi l’avrebbe mai detto che il wi-fi sarebbe diventato il mezzo per vivere la comunione di fede in questo tempo pandemico!
In questo particolare momento storico tutta la Chiesa sta vivendo in questo modo, un collegamento di cuori e anime via Spirito Santo, ma anche via telefono, social, mail, Whatsapp, video di ogni genere, perfino le messe in streaming e via dicendo.
Le case si sono trasformate in piccole “chiese domestiche” gravide di preghiera. In virtù di questo è nata l’idea di proporre alle famiglie della comunità vocazionale, un “rosario vocazionale” per essere uniti al cuore Immacolato di Maria ed imparare da lei ad essere “tessitori di fraternità”.
Per questo, sull’invito anche di Papa Francesco, abbiamo pensato ad un rosario “no stop”, ogni giorno (dal lunedì alla domenica) dove la preghiera è assicurata da un certo numero di famiglie che liberamente si impegnano nella preghiera settimanale.
Ciascuna famiglia ha a cuore il cammino di ogni ragazzo del Seminario e quindi della comunità vocazionale. Pregare ci avvicina a Dio e nelle intenzioni ricordiamo anche le tante famiglie in difficoltà in questo tempo di grande incertezza. Chi volesse unirsi a questa grande famiglia di preghiera, puoi scriverci al numero Whatsapp 351 641 3600 inserendo nome, cognome, città e parrocchia di origine.
(Nota a cura dell’Equipe vocazionale)

63 Total Views 24 Views Today