V Giornata mondiale dei poveri: le iniziative diocesane

Il 15 novembre convegno pastorale sul tema “Per una Chiesa sinodale”
13 Novembre 2021
Gravina. In Finia la presentazione del patrimonio musicale manoscritto diocesano
17 Novembre 2021
Show all

“I poveri li avete sempre con voi” (Mc 14,7) sono le parole di Gesù che Papa Francesco consegna alla chiesa per vivere la giornata mondiale dei poveri.

Questa giornata è vissuta dalla Caritas diocesana come un’occasione di condivisione e animazione del nostro territorio e delle parrocchie. Nel suo messaggio il Papa contrappone alla logica del profitto l’attenzione ai poveri denunciando, così, modi di pensare che minacciano la nostra stessa democrazia: “sembra farsi strada la concezione secondo la quale i poveri non solo sono responsabili della loro condizione, ma costituiscono un peso intollerabile per un sistema che pone al centro l’interesse di alcune categorie privilegiate”.

Spesso nelle nostre parrocchie vi sono persone che vivono una condizione di povertà di diverso tipo (economica, sociale, fisica, culturale). Sollecitati dal messaggio del Papa vogliamo guardare ad essi non solo come un “problema da affrontare” ma anche come un risorsa: “ci sono molte povertà dei “ricchi” che potrebbero essere curate dalla ricchezza dei “poveri” , se solo si incontrassero e conoscessero!”. Ogni anno, in occasione di questa giornata, il Vescovo inaugura e presenta alla comunità una nuova opera-segno promossa dalla Caritas diocesana con l’intento di offrire uno spazio di condivisione e servizio.

Quest’anno, il 13 novembre, è stato inaugurato a Spinazzola il nuovo emporio “Innocenzo XII”, frutto di un percorso di collaborazione avviato dalle due parrocchie e con l’amministrazione comunale. Ma la giornata dei poveri quest’anno avrà un significato particolare perchè, a partire da questa domenica, sarà on line il nuovo sito della Caritas. Anche questo strumento vuole essere uno spazio virtuale di condivisione, informazione e collaborazione.

Ci piacerebbe raccontare, attraverso il sito, in che maniera la presenza dei poveri nelle nostre parrocchie e Città diventa una occasione preziosa per interrogarci sui nostri stili di vita e in che maniera ci accogliamo e accompagniamo reciprocamente anche attraverso i luoghi in cui facciamo esperienza di carità.

 

(A cura di don Mimmo Giannuzzi, Direttore della Caritas diocesana)

 

 

81 Total Views 6 Views Today