Giovedì 8 dicembre in Diocesi si celebra la Giornata del Seminario

Altamura. In serata la Veglia di preghiera per l’Immacolata
7 Dicembre 2022
Conferenza Episcopale Pugliese, il resoconto della riunione del 12 dicembre
13 Dicembre 2022
Show all
Giovedì 8 Dicembre 2022,  nel giorno in cui ricorre la Solennità dell’Immacolata, la comunità diocesana celebra la Giornata del Seminario.
L’appuntamento rappresenta «un momento importante che ci ricorda che il Seminario non è chiuso ma che, attraverso le diverse attività vocazionali, continua ad accompagnare i ragazzi e le ragazze della nostra Diocesi, perché possano imparare a conoscere Gesù e a fare amicizia con Lui». Parola di don Francesco Granieri, referente diocesano della Vocazione pastorale.
«Quest’anno la nostra comunità vocazionale – aggiunge il rettore del Seminario Diocesano – illuminata dall’icona biblica dell’evangelista Marco che racconta l’incontro tra Gesù e il paralitico aiutato dai suoi quattro amici (Mc 2,1-12), approfondisce tre diverse “sfumature” della vocazione cristiana: la diversità, la reciprocità e l’originalità. Tutti siamo chiamati, in luoghi e in tempi diversi, ad accogliere la diversità, a vivere la reciprocità e ad essere originali. Queste sono le tre linee guida del nostro cammino di discernimento vocazionale!» L’edizione 2022 della Giornata presenta poi un’importante novità che «di certo, aiuterà i nostri ragazzi ad affrontare in maniera più completa, il loro percorso di crescita umana e spirituale».
«Abbiamo, infatti, pensato in accordo con il nostro Vescovo Giovanni – spiega don Francesco – di introdurre nel nostro cammino formativo alcuni momenti di comunione e di formazione anche con le ragazze. Si tratta di un’esperienza del tutto nuova e in fase di sperimentazione, che cerca di leggere i segni dei nostri tempi, caratterizzati da cambiamenti continui e repentini, che mettono in discussione certezze e prassi consolidate (come quella del classico Seminario), ma che non ci scoraggiano, anzi ci invitano a guardare avanti con rinnovato vigore, pensando al bene dei nostri ragazzi e ragazze che, anche oggi, hanno urgente bisogno di essere accompagnati. Pregate per i nostri ragazzi e ragazze. perchè il Signore li custodisca nel suo Amore». 

Continuare a sostenere con la preghiera i germi di vocazione che il Signore pone instancabilmente nei cuori di molti giovani e puntare i riflettori su chi, con speranza e convinzione si dice pronto a vivere un cammino di profonda fede e discernimento: queste le finalità dell’importante appuntamento diocesano curato da don Francesco Granieri e da tutta l’equipe vocazionale.

 

Scarica il materiale proposto dal Centro diocesano per le Vocazioni:

120 Total Views 2 Views Today