CEP: don Nunzio Falcicchio nuovo Segretario della Commissione beni culturali ecclesiastici – edilizia di culto

Si è tenuta nella mattinata di lunedì 11 settembre presso il Seminario Regionale di Molfetta, l’assemblea ordinaria della Conferenza Episcopale Pugliese.

Apertasi con un momento di preghiera e con l’approvazione del verbale dell’ultima sessione tenutasi il 6 giugno scorso a Conversano, dopo l’introduzione ai lavori a cura di Mons. Giuseppe Satriano, Presidente della CEP e Arcivescovo di Bari-Bitonto, i presuli delle diocesi pugliesi si sono confrontati su diversi temi. Mons. Satriano manifestando gratitudine a Mons. Donato Negro, Arcivescovo emerito di Otranto, per il servizio reso con amore ed attenzione alle Chiese di Puglia come Presidente della Conferenza Episcopale regionale, e a Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo emerito di Taranto, a conclusione del suo servizio pastorale nella diocesi ionica. Al contempo, il Presidente ha formulato auguri di buon lavoro a Mons. Ciro Miniero all’inizio del suo ministero episcopale nell’Arcidiocesi di Taranto.

In primo momento di dialogo all’attenzione dei vescovi sono state le prospettive di crescita e di sviluppo della Facoltà Teologica Pugliese, istituzione accademica di riferimento regionale per la formazione teologica. A tal proposito, è stata rinnovata la componente episcopale della Commissione di Alto Patronato della Facoltà composta da Mons. Ciro Miniero, Mons. Francesco Neri e Mons. Sabino Iannuzzi.

All’avvio dell’anno scolastico i Vescovi hanno inviato agli studenti un messaggio di augurio e di incoraggiamento: “Non dimentichiamo i tanti problemi che mortificano la vita scolastica – si legge nel messaggio – bullismo, conflitto educativo, dispersione scolastica, precarietà degli insegnanti, strutture non idonee. Tuttavia, crediamo fortemente nelle vostre potenzialità e nel vostro desiderio di una scuola che non si limita a trasmettere conoscenze e nozioni”. Il tema del messaggio “la scuola illumini gli occhi del vostro cuore” esorta i giovani studenti all’impegno perché – scrivono ancora i vescovi – “siate cittadini ‘sovrani’, come diceva don Lorenzo Milani, capaci di sovvertire l’indifferenza e la rassegnazione, non delegando ciò che vi appartiene, per stare insieme agli altri in modo responsabile e costruttivo”.

Il messaggio si conclude con la gratitudine rivolta alla rete educativa di Dirigenti, docenti e genitori perché non desistano “dalla fatica dell’educare che, mentre apre al futuro, realizza l’oggi della storia”.(Il testo del messaggio è in allegato)

Nel corso della riunione, la Conferenza Episcopale Pugliese ha concesso il Nulla Osta all’Arcivescovo di Brindisi – Ostuni, Mons. Giovanni Intini, per l’introduzione della Causa di Beatificazione e Canonizzazione di Teodoro D’Amici, Veggente delle apparizioni della Madonna a Jaddico.

In questa assemblea ordinaria sono stati conferiti alcuni incarichi per le Commissioni regionali con la designazione di vescovi delegati:

  • Francesco Neri, Arcivescovo di Otranto, Vescovo delegato per la Commissione per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi;
  • Giovanni Intini, Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Vescovo delegato per la Commissione per il servizio della carità e della salute;
  • Giuseppe Mengoli, Vescovo di San Severo, Vescovo delegato per la Commissione per i problemi sociali e del lavoro, la giustizia e la pace;
  • Sabino Iannuzzi, Vescovo di Castellaneta, Vescovo delegato per la Commissione per la cultura e le comunicazioni sociali;
  • Ciro Miniero, Arcivescovo di Taranto, Vescovo delegato per il Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa Cattolica;
  • Francesco Neri, Arcivescovo di Otranto, Presidente dell’Istituto Pastorale Pugliese.

Inoltre, la Conferenza Episcopale ha provveduto ad alcune nomine per servizi regionali:

– il Rev.do Sac. Michele Caputo (Arcidiocesi di Foggia – Bovino) è stato nominato Direttore regionale del Servizio per la pastorale delle vocazioni;

– il Rev.do Sac. Antonio Andriulo (Diocesi di Oria) è stato nominato Segretario della Commissione per il clero e la vita consacrata;

il Rev.do Sac. Nunzio Falcicchio (della nostra Diocesi di Altamura – Gravina – Acquaviva delle Fonti) è stato nominato Segretario della Commissione per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto;

– il Rev.do Sac. Antonio Maldera (Arcidiiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie), Consigliere spirituale regionale del Rinnovamento nello Spirito Santo.

 

730 Total Views 2 Views Today