Venerdì 19 Giugno si celebra la Santa Messa Crismale

Gravina celebra la Festa del SS. Crocifisso in tempo di Covid-19
6 Giugno 2020
Solennità del Corpus Domini: stasera in tv la Santa Messa di Mons. Ricchiuti
14 Giugno 2020
Show all
Venerdì 19 Giugno 2020 verrà celebrata la tradizionale Santa Messa Crismale rinviata lo scorso 9 Aprile a causa dell’emergenza Covid-19. L’ importante appuntamento con la Giornata di santificazione sacerdotale e con la consacrazione degli olii santi è da fissare in agenda alle ore 10.00 presso il Santuario Maria SS. del Buoncammino di Altamura. Sarà possibile seguire il rito religioso in diretta tv sintonizzandosi su Canale2 TV (ch 114 o 71) e/o su TeleMaig (ch 97 o 884).
Nel corso della Celebrazione Eucaristica, presieduta da Mons. Giovanni Ricchiuti, sacerdoti religiosi e diocesani rinnoveranno, come da consuetudine, le loro promesse di ordinazione presbiteriale, rigenerando il mistero del sacerdozio di Cristo. «Purtroppo, il tempo di emergenza, che stiamo ancora attraversando – spiega il moderatore di Curia diocesana, don Vincenzo Panaro – ci obbliga a delle limitazioni, sofferte ma necessarie, per contingentare le presenze secondo la disponibilità degli spazi, al fine di celebrare nella massima sicuezza».  A tal proposito, di concerto con il Direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano, sono state adottate le seguenti misure:
1) prenderanno parte alla Celebrazione i Sacerdoti (diocesani e religiosi), i Diaconi, i Seminaristi, una rappresentanza delle Religiose (una per ogni Casa Religiosa), una consacrata dell’Ordo Virginum (in rappresentanza delle Consacrate secolari) e i Membri del Consiglio Pastorale Diocesano (in rappresentanza dei fedeli laici);

2) i partecipanti si daranno appuntamento alle ore 9.30, presso il Santuario nuovo; i Sacerdoti e i Diaconi sono invitati a portare con sé il camice e la stola bianca (personali), che indosseranno direttamente sul posto loro assegnato per la Concelebrazione;

3) alla processione introitale, che partirà alle ore 10.00 dal Santuario antico, prenderanno parte solamente l’Arcivescovo, i Concelebranti principali e i soli Diaconi e Seminaristi che svolgeranno il servizio liturgico;

a) gli Oli Santi saranno distribuiti successivamente ai Parroci dall’Ufficio Liturgico diocesano, tramite i Rappresentanti di Zona.

246 Total Views 3 Views Today