In serata al S. Sepolcro di Altamura l’immissione canonica di don Giuseppe Creanza

Quest’oggi, lunedì 10 Ottobre 2022 presso la parrocchia S. Sepolcro di Altamura, Sua Eccellenza Mons. Giovanni Ricchiuti, a partire dalle 19.00, presiederà il rito di immissione canonica di don Giuseppe Creanza.
Nato il 20 gennaio 1972, don Giuseppe Creanza è stato ordinato sacerdote il 05 aprile del 1997. «Sono grato al Signore per la vocazione al presbiterato; per gli anni belli di formazione in Seminario, e i proficui anni di ministero pastorale come Vicario Parrocchiale e come Parroco al SS. Rosario di Pompei – spiega ai nostri microfoni – Ho imparato a riconoscere l’opera d’Amore della Trinità in tanti splendidi particolari di persone, incontri, esperienze e luoghi. Accolgo con fiducia il mandato di Parroco nella nuova Comunità di S. Sepolcro, esprimendo viva gratitudine verso don Nicola Chiarulli, che ha guidato la Parrocchia con dedizione pastorale per 12 anni». «Esprimo riconoscenza a Mons Vito Colonna – aggiunge – che ha servito con zelo apostolico la comunità per sedici anni e a tutti i predecessori e collaboratori. Nella luce della Spirito Santo, primo missionario, desidero vivere questo tempo prezioso e bello che continua a mettere a centro l’Eucaristia, fonte e culmine della vita cristiana, per coltivare relazioni fraterne, costruttive e solidali». «Desidero ripartire da un rinnovato ascolto della Parola – conclude – che ci invita a cercare l’essenziale, con uno sguardo nuovo sull’oggi della storia. Affido a Maria Santissima Addolorata, patrona della comunità, il mio ministero di Parroco e tutte le famiglie, perché lei ci sostenga nel cammino della nuova evangelizzazione».
La parrocchia del S. Sepolcro di Altamura 
La parrocchia è ubicata ad Altamura in via Montecalvario, civ. 80. Nel primo ventennio del 1600 il Vicario Apostolico di Altamura Giovanni Battista Massio avviò la costruzione di cappelle dedicate ai misteri della via Crucis lungo il pendio fuori delle mura ad est della città vecchia. L’ultima cappella dedicata al Santo Sepolcro, ampliata e profondamente rimaneggiata a fine Ottocento, venne eretta a parrocchia da mons. Domenico dell’Aquila il 1 giugno 1941. Dopo la vorticosa espansione urbanistica degli a’50-’60 la vecchia chiesa ottocentesca venne abbattuta. La nuova chiesa, consacrata il 05 aprile 1974, vent’anni più tardi fu sottoposta ad una radicale ristrutturazione, trasformazione e nuovamente consacrata il 02 giugno 2005 da Mons. Mario Paciello.

 

580 Total Views 2 Views Today